Roma

Mosca

italy, a beautiful life!

Castello Medioevale

Deruta | PG | Umbria

Prezzo su richiesta

Rif. R-4-8

  • Slideshow
  • Planimetrie
  • Brochure
  • Video
  • Richiedi Info
Dettagli
  • Camere 21
  • Superficie 2500
  • Bagni 18
  • Terreno 0.85 ha
  • Pax 33
  • Giardino 8500 mq
  • Tot. stanze 100
  • Piscina si
Umbria

 

 

 

Descrizione

 
Luogo: Il Castello è situato ai margini di un piccolo centro abitato, su di un colle che sovrasta la valle del fiume Tevere e che offre un vasto e suggestivo panorama della campagna Umbra.

 

Altitudine: 450 mt. slm.

 

Superficie coperta: 2.500 mq. ca.

 

Epoca di costruzione: Il Castello è composto principalmente da tre nuclei architettonici originali, in rappresentanza di tre epoche storiche:

  • L’Epoca Medioevale (risalente al XII sec.), rintracciabile nelle mura di cinta in pietra di grande spessore.
  • L’Epoca Rinascimentale (risalente al XV-XVI sec.) che costituisce il corpo principale del Castello.
  • L’Epoca Neogotica (risalente al XIX sec.). L’unica porzione del Castello a presentare muri perimetrali intonacati color rosa antico.

 

Condizioni: completamente ristrutturato.

 

Saloni di rappresentanza & Sale Storiche:

  • Salone degli Armigeri utilizzato dagli inizi del Settecento fino a qualche anno fa come frantoio oleario.
  • Antico Refettorio dei Capitani, dove, nei tempi antichi, i comandanti della guarnigione militare di stanza al Castello, consumavano i pasti.
  • Sala Neogotica caratterizzata dal bellissimo soffitto integralmente dipinto sul finire del XIX sec. con motivi geometrici e fascioni che riproducono rami d’ulivo e spighe di grano.
  • Sala di Guardia destinata anticamente al corpo di guardia del castello che si alternava nel controllare gli ingressi al maniero. Presenta un antico soffitto quattro-cinquecentesco voltato "a cupola” coi mattoni "faccia a vista”.
  • Sala d'Armi, un tempo ospitava le armi bianche e da fuoco dei militari di stanza al Castello. Presenta un antico soffitto quattro-cinquecentesco voltato "a cupola” con mattoni " faccia vista”.
  • Saletta di passaggio illuminata da un lampadario in ferro battuto coi leoni, punto di congiunzione fra la sala d’Armi, il salone degli Armigeri e la Grande Galleria.
  • Antica Galleria affascinante e misterioso ambiente dal soffitto voltato "a botte” coi mattoni "faccia a vista”. Presenta le pareti fatte di blocchi di pietra con antiche iscrizioni in arenaria, lo stemma araldico del Castello incastonato nel vivo del muro, i busti in marmo di antichi signori del Castello.
  • Galleria e Sala delle Collezioni, presentano un soffitto voltato "a botte” con mattoni "faccia a vista” e pareti in pietra a vista.
  • Andito ingresso al parco, posto a guardia dell’ingresso al parco, in un punto dove le dimensioni del "barbacane” unito al muro in pietra e mattoni, raggiunge e supera i 2,5 metri di spessore. Sulla sinistra entrando, è visibile la garitta in mattoni che nasconde l’antica scala d’accesso ai Cunicoli sotterranei Medioevali. La discesa ardita verso questi luoghi oscuri fino ad 8 metri di profondità nelle viscere basaltiche su cui poggiano le possenti fondamenta del castello rappresenta un viaggio emozionante oltre le arcane barriere del Tempo.
  • Salone dei Cavalieri, posto quasi alla sommità della Torre neogotica detta "del Belvedere”, è un grande e accogliente ambiente di forma rettangolare con soffitto a cassettoni dipinto ed importanti decorazioni pittoriche parietali. Vi sono raccolti e raffigurati sui quattro lati gli innumerevoli stemmi araldici delle varie famiglie che nel corso del tempo hanno abitato e si sono imparentate con le famiglie proprietarie del Castello.
  • Sala d'Oro con i suoi decori parietali nelle tonalità dell’oro e del verde con ombreggiature di giallo, invita al riposo ed alla meditazione.
  • Antica Biblioteca conserva alcuni dei più bei decori pittorici parietali e a soffitto dell’intero Castello. Scene di cavalieri e dame medioevali mentre si rendono protagonisti di un’antica giostra medioevale e di un torneo cavalleresco sono impreziosite da un magnifico soffitto ligneo a cassettoni di origine cinquecentesca con dipinti i simboli del Castello. Dalla porta "segreta” ricavata nella finta boiserie dipinta dell’Antica Biblioteca, si accede alla Torre degli Sposi.
  • Sala Rinascimentale con l’antico camino in pietra a "colonne tortili” del XVI sec. Il salotto dà accesso al balcone Quattrocentesco in pietra che si affaccia solitario sul parco, chiamato anche Balcone delle Dame perché un tempo le dame del Castello erano solite affacciarvisi per guardare dall’alto le feste nel parco.

 

Alloggi:

  • 7 suite matrimoniali, ognuna con salottino, ampi bagni o salle de bain attrezzate con le più moderne tecnologie quali vasche e docce idromassaggio con aroma-terapia, cromo-terapia, ozonoterapia e bagno turco.
  • Appartamenti padronali, disposti su due piani, presentano un Grande Salone Padronale (ca. 60 mq.) con importante camino in pietra e mattoni del XVII, un salotto antico in seta, la Biblioteca privata in noce, una cucina padronale, uno studiolo con bagno, 4 camere da letto matrimoniali ognuna con bagno indipendente ipertecnologico.
  • 7 camere doppie.
  • 1 camera singola.
  • 1 appartamento.

 

 

Cucine: 3 cucine attrezzate

  • Antica cucina del Castello (al piano terreno);
  • Cucina Padronale (al primo piano degli Appartamenti Padronali, adiacente il Grande Salone Padronale);
  • Cucina del piccolo appartamento della Dama di Compagnia.

 

Particolarità: Su tutto il Piano Nobile del Castello, inclusi i diversi corridoi di collegamento, presenti decori parietali e a soffitto sia a tempera che a fresco con motivi floreali geometrici, naturalistici, scene galanti, scene militaresche di ambito feudale e rinascimentale, scene storiche, ritratti e cartigli con motti in italiano e latino, sempre diversi per ogni ambiente e storicamente connaturati ad esso.

 

Leggenda: La leggenda narra che il Castello possieda il suo fantasma. Si tratti di una bellissima dama dai capelli biondi, di nobile aspetto, che, in particolari momenti dell’anno si manifesta a sorpresa con un profumo avvolgente velata di bianco. Il busto in marmo di questa dama, che fu effettivamente una delle proprietarie ottocentesche del Castello, è conservato nell’Antica Galleria al piano terra.

 

Cunicoli sotterranei Medioevali: molti di loro sono inesplorati da  tempo immemorabile. Si dice, siano lunghi chilometri fino a raggiungere l’antica Cisterna Medioevale (larga 4 metri e alta 8 in mattoni "faccia a vista” e con ancora presente l’acqua proveniente da una secolare vena sotterranea tuttora attiva).

 

Terreno: Il parco di 8.500 mq. abbellito con statue in pietra allegoriche, grandi crateri in bronzo e ghisa, diversi salotti e panche da giardino in ferro e ghisa, è costituito prevalentemente da bosco ceduo con lecci e querce alcuni dei quali plurisecolari.

 

Piscina: posizionata ai piedi delle mura del Castello. La piscina di forma rettangolare coi bordi arrotondati ed i lati corti a semiluna, ha una lunghezza di mt. 12,5, una larghezza di mt. 6 ed una profondità massima di mt. 1,60 ed è provvista di giochi di acqua e di una sezione con nuoto controcorrente. Adiacente è posizionata una grande vasca idromassaggio termale di 8 mq. per 6 persone tipo "jacuzzi” con cromo terapia ed aromaterapia.

 

Utenze

 

Acqua: allacciamento alla rete idrica comunale.

 

Elettricità: allacciata.

 

Gas: allacciato.

 

Telefono: linea telefonica fissa con Adsl.

 

Distanze

 

Mare: Adriatico (130 km); Tirreno (150 km).

 

Lago: Lago Trasimeno (35 km); Lago di Bolsena (74 km).

 

Terme: Chianciano Terme (70 km); Terme di Saturnia (132 km).

 

Aeroporto: Aeroporto Internazionale dell'Umbria "San Francesco d'Assisi" (20 km).

 

Grandi città: Roma (155 km);Firenze (169 km); Bologna (255 km); Napoli (352 km); Genova (392 km); Venezia (400 km); Milano (467 km); Torino (562 km).

 

Posizione geografica

 

Paese: Italia

 

Regione: Umbria

 

Provincia: Perugia

 

Comune: Deruta

 


Visualizzazione ingrandita della mappa
Previsioni meteo
Richiedi informazioni

Per ricevere maggiori informazioni sulla proprietà compila il form sottostante oppure chiamaci ai seguenti numeri:
Tel. +39 075 573 61 60 - Mobile +39 338 810 39 84

 
security code
  Visita la proprietà  
  Vorrei iscrivermi alla newsletter di immobilidipregioinvendita.com
  Accetto Privacy. Ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/2003.